Hypo bank: accordo su 36 esuberi, licenziamenti da 30 giugno

Scatterà il 30 giugno il licenziamento per 36 lavoratori di Hypo Alpe Adria Bank spa, la banca italiana dell'istituto di credito austriaco con sede a Tavagnacco (Udine). L'accordo sugli esuberi è stato raggiunto tra azienda e sindacati dopo 5 mesi di trattative nell'ambito della procedura di licenziamento collettivo. "La difficile trattativa assicura ai lavoratori di poter scegliere tra diverse forme di adesione all'accordo, anche usufruendo delle tutele previste dal fondo di solidarietà bilaterale di settore", afferma Roberto De Marchi, segretario generale First-Cisl Fvg. L'accordo prevede la possibilità per i lavoratori di accedere ai prepensionamenti o al fondo emergenziale di settore per 24 mesi con l'aggiunta di un servizio di outplacement messo a disposizione dell'azienda che permetterà l'estensione del sostegno economico per ulteriori 12 mesi. I dettagli saranno illustrati ai lavoratori in assemblea lunedì mattina. Al termine della procedura rimarranno in servizio poco meno di 90 dipendenti.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Udine Today
  2. Udine Today
  3. Udine Today
  4. Udine20.it
  5. Udine20.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Bordano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...